Taiji Quan

dimostrazione di taiji

Il Taiji Quan, spesso chiamato anche Tai Chi Chuan o più in breve “Tai Chi”, è un’arte marziale interna di origine cinese che si distingue dalle altre arti marziali per i movimenti del corpo lenti e armoniosi. 

Il Taiji Quan è nato molti secoli fa a Chenjiagou in Cina, come sistema di tecniche di combattimento e di autodifesa fortemente influenzato dalla filosofia Taoista e dalla Medicina Tradizionale Cinese. Questa disciplina un tempo era patrimonio esclusivo di un numero ristretto di discepoli e praticato solo all’interno di una ristretta cerchia familiare, con insegnamenti tramandati in segreto da Maestro a discepolo; solo recentemente il suo apprendimento è stato reso accessibile a chiunque lo volesse praticare. Il Taiji Quan si  distingue dalle altre arti marziali per l’enfasi sulla coltivazione dell’equilibrio e la flessibilità fisica, raggiunti tramite il rilassamento di mente e corpo senza rinunciare alla vivacità mentale. Tramite la pratica del Taiji Quan la muscolatura si rinforza, si migliora la concentrazione e si riduce lo stress. Gli effetti terapeutici di questa disciplina, che è tuttora parte integrante della Medicina Tradizionale Cinese, sono ormai riconosciuti anche dalla scienza medica occidentale. 

Le arti marziali interne come il Taiji Quan, il Ba Gua o il Xing Yi lavorano sull’equilibrio fisico e mentale, mirando al controllo ed alla conoscenza del proprio corpo. Esse mettono in pratica insegnamenti spirituali provenienti dal Buddismo e dal Taoismo, quali l’alternanza tra pieno e vuoto, l’elasticità dei movimenti ed il rilassamento, per permettere un migliore passaggio dell’energia dalla terra al cielo attraverso gli arti. Come insegnano i principi del Taiji Quan, inoltre, il movimento fluisce continuo e senza interruzioni, come un fiume che scorre senza pausa; il corpo intero si rilassa in modo che nessuna forza fisica ristagni nei nervi e nelle ossa, perché questo limiterebbe la propria potenza ed interferirebbe sulla precisione dell’azione. Il Taij Quan ha un’apparenza lenta ed armoniosa perché, anziché contrapporre forza alla forza e rispondere agli attacchi con la durezza, usa la quiete per vincere il movimento. Oggi la pratica del Taiji Quan non prevede combattimenti né nel corso degli allenamenti in palestra né in gara, ma ad ogni postura e ad ogni movimento corrisponde una precisa applicazione di autodifesa. Lo spirito marziale rimane vivo nell’insegnamento tradizionale, nel rapporto tra allievo ed insegnante e nel rispetto per ciò che si apprende e per la cultura che lo ha prodotto. 

L’a.s.d. Cinque Elementi organizza corsi di Taiji Quan (Tai Chi) a Schio (VI) e dintorni. Per maggiori informazioni visitate la pagina Corsi del nostro sito.

Approfondimenti

Le armi nel Taiji

Benefici del Taiji Quan per le persone della terza età

Il Taiji Quan per i più piccoli